Cinque personaggi preferiti dei fumetti #5coseche

Buon venerdì, dopo una settimana di pausa torna la rubrica #5coseche*. Questa settimana si parla fumetti e non posso certo esimermi dal rispondere visto che leggo i fumetti da quando ero una bimba di cinque anni che leggeva senza saper scrivere. Negli anni i gusti sono cambiati e anche il tipo di fumetti da me letti, però se penso a quanti fumetti ho letto non so proprio come fare a scegliere!
Bando alle ciance e andiamo a vedere quali sono cinque tra i miei personaggi preferiti (perché se penso di ridurre la scelta a solo cinque sono veramente ottimista oltre ogni ragionevole misura).

5coseche

 

Continua a leggere…

Premio: My cup of tea 2017

Come da tradizione, puntuale ogni gennaio arriva il premio dedicato alle opere di qualsiasi natura che nello scorso anno ci hanno più sorpreso, creato vi ricordo da quel misterioso figuro che risponde al nome di Yue (che dovreste seguire tutti sul sul blog SayAdieutoYue). Mi sembra chiaro che oggi si assegna il premio My cup of tea.

Al solito riporto con precisione assoluta la definizione del premio direttamente dal blog del suo inventore:

Lo scopo del premio “My cup of Tea” è quello di celebrare non le opere più belle dell’anno di riferimento  (che siano fumetti, film, libri , serie tv o quant’altro) ma bensì quelle che più vi hanno sorpreso, contro ogni aspettativa e pregiudizio. 

cupoftea

Continua a leggere…

2017 – Un anno di letture

Il 2017 volge finalmente al termine e in questo ultimo giorno dell’anno vi lascio il mio consueto bilancio generale delle letture. Se siete curiosi potete trovare quello relativo al 2016 in questo post. Lo scorso anno avevo iniziato questa serie proprio col riassunto generale, quest’anno invece ho iniziato subito dopo Natale col post dedicato ai libri più deludenti del 2017 (lo potete leggere cliccando qui).

Continua a leggere…

Macerie Prime di Zerocalcare

Lo scorso martedì è uscito in tutta Italia il nuovo graphic novel di Zerocalcare, dal titolo Macerie Prime, edito, come sempre, da Bao Publishing al prezzo di 17 euro. L’editore si era accordato con Amazon e quindi ho ricevuto il pacchetto contenente il fumetto il giorno della sua uscita.

Una volta aperto ho deciso di dare uno sguardo, come mi capita sempre sia per sbirciare un po’ la storia sia per controllare che non ci siano difetti evidenti nella mia copia, l’intenzione originale era poi quella di riporlo e dare la precedenza alle ultime cose che mi porto dietro da Lucca Comics e che non ho ancora letto. Non è proprio andata così…

Continua a leggere…

Ti consiglio tre… Manga (I)

Terzo appuntamento con i consigli di lettura che nessuno ha chiesto e già al terzo appuntamento ci affranchiamo dai libri rimanendo pur sempre nell’ambito delle letture.
Anche se da queste parti non ne parlo quasi mai, ci sono state un paio di eccezioni in qualche vecchio wrap up, io sono una lettrice di fumetti; sia chiaro non la più grande lettrice di fumetti che potrete trovare sulla blogosfera ma i fumetti sono sempre stati una costante nella mia vita da lettrice anzi, anche prima visto che mi compravano Topolino anche prima che sapessi leggere.
Inoltre tra meno di quindici giorni ci sarà il Lucca Comics & Games e ho pensato di cogliere la palla al balzo. Quindi, senza ulteriori indugi, ecco a voi i miei tre strambi consigli su manga da leggere*.


Continua a leggere…

Il suono del mondo a memoria ovvero nelle domande si nascondono le risposte

La mia professoressa di inglese del liceo diceva sempre una cosa che per certi versi può sembrare assurda e invece, nella maggioranza dei casi, si rivela esatta. Il suo mantra era “Le risposte si trovano all’interno delle domande, basta saperle cercare” e per farcelo imparare spesso ci assegnava come compito quello di preparare un test a risposta multipla sugli argomenti studiati e poi farlo risolvere a un compagno.Continua a leggere…