2019 – Un anno di letture: i libri top

Le tradizioni vanno rispettate e quindi anche nel 2020 ecco il post riguardante le migliori letture dell’anno appena passato. Come sempre il viaggio sarà cronologico e non una classifica (ma sarà molto facile capire quale sia il libro preferito, specie in questo caso). Al solito non si parla solo di libri pubblicati nel 2019 ma di quelli che io ho letto nel corso dello scorso anno e che questi sono solo i miei pareri personali e il fatto che mi siano piaciuti non implica che siano i più belli che potete trovare in giro.
Finito il solito elenco di preamboli inizio a parlare dei libri che è meglio.

Continua a leggere…

Ultime letture

Dopo un periodo abbastanza lungo, credo più di un mese, in cui non ho letto nulla se non il fumetto del Girls Talk Comics (qui tutte le spiegazioni) verso metà aprile ho ripreso a leggere e oggi vi voglio parlare dei tre libri che ho letto ultimamente.
Quindi, incredibilmente, ecco un post in cui parlo di libri! Tenetevi forte per un viaggio entusiasmante (come no) tra cocenti delusioni, libri che mi hanno lasciato interdetta e autori che sono una certezza.
Questo è il menù che oggi offre la casa, buona lettura!

Continua a leggere…

Aggiornamenti di lettura 2019/1

Siamo già quasi a metà marzo e io non ho ancora parlato di nessuno dei libri che ho letto in questo 2019, ho pensato quindi di fare un mega appuntamento (per numero di titoli) con gli aggiornamenti di lettura per poi ritrovare una sorta di cadenza regolare. Tra gennaio e febbraio ho portato a termine una decina di titoli (e un paio non li ho conclusi perché anche basta portare a termine i libri a ogni costo) tra cui spicca la conclusione di una saga a cui sono molto affezionata e un libro di non fiction che non riesco bene a inquadrare. Vediamo di dire qualcosa, per ora, sui libri letti a gennaio.

Continua a leggere…

Cinque saghe che ho cominciato di cui non vedo l’ora esca il prossimo volume #5coseche

Buon venerdì, questa settimana torna l’appuntamento (oramai irregolare da parte mia) col post tematico del #5coseche*. Siamo ad agosto e gli argomenti scelti per tutto il mese sono solo tre, questo era quello della prima settimana ma io lo recupero oggi perché venerdì scorso proprio non potevo. Oggi si parla di saghe o meglio dell’attesa del volume successivo in una saga (evitando però di nominare le aspettative che si formano e rischiano di essere deluse al momento dell’effettiva uscita). Vediamo quindi quali sono le saghe di cui attendo con più ansia l’uscita del prossimo volume:

Continua a leggere…

2017 – Un anno di letture parte: I Libri Top

Dopo tanto penare e quando comincia a non interessare più a nessuno ecco che arriva la versione 2017 del post che è stato più visitato sul mio blog durante i passati 12 mesi, ovvero i libri che mi sono piaciuti di più.
Troverete qui 10 titoli che ho particolarmente amato nel 2017, che non sono tutti stati pubblicati nel 2017 ma che sono i libri che più mi sono piaciuti nel corso dell’anno appena passato (quindi è solo il mio parere personale).

libritop

Continua a leggere…

Il book tag della fine dell’anno… leggermente in anticipo!

Incredibilmente siamo già a metà settembre, anche questo 2017 si avvia di corsa verso la sua conclusione. Nel mio girovagare per il web mi sono imbattuta in questo tag sull’anno che va via e sui libri e ho pensato di farlo anche io, dato che vivo in una perpetua mancanza di idee. Tutti i meriti e i crediti del caso vanno ad Ariel Bissett che ho già nominato da queste parti per la sua assoluta originalità e le sue idee che si distinguono dalla massa. Senza ulteriore indugio vado quindi a rispondere alle domande, buona lettura!

Continua a leggere…

Letture di luglio

Il caldo anomalo sembra aver abbandonato queste parti quindi posso riaccendere il pc e parlarvi brevemente delle mie letture del mese scorso. Nel mese appena passato ho letto 7 libri, per la maggior parte non particolarmente lunghi ma di generi estremamente diversi tra cui spicca un libro che mi è piaciuto tantissimo e si è rivelato un affare (per dirla in maniera super simpatica un affarONE).
Bando alle ciance e parliamo quindi delle mie letture di luglio. Ovviamente dopo la foto brutta.

Continua a leggere…

Best of: Letture di Maggio e Giugno

Dato che sono in un ritardo mostruoso con i post riassuntivi mensili delle mie letture ho deciso di unire insieme maggio e giugno e di parlarvi solo dei libri che mi sono piaciuti, altrimenti si fa notte e poi mattina e poi di nuovo notte.

Maggio non è stato un grandissimo mese dal punto di vista delle letture, ho letto poco (solo 4 libri) e per la maggior parte non sono rimasta soddisfatta delle mie letture, anche se per motivi diversi tra loro. A giugno è andata meglio, i libri sono diventati 6 e ho trovato un paio di letture veramente di mio gradimento.

Innanzitutto che cosa ho letto in questi due mesi?Continua a leggere…

Letture di Aprile – I libri

Ancor più di marzo, aprile è stato un mese estremamente positivo dal punto di vista delle letture. Complici le vacanze di Pasqua e una maggior quantità di tempo libero (che invece in questo mese di maggio è assolutamente inesistente) ho potuto concentrarmi sulla lettura e oltre ai libri, sono riuscita a leggere dei fumetti. Dei fumetti però parliamo un altro giorno e oggi invece ci dedichiamo ai libri. Numericamente inferiori rispetto a marzo (sono 6 rispetto agli 8 del mese precedente) ma se contiamo il numero di pagine aprile vince alla grande (coff, coff  qualcuno ha detto Brandon Sanderson?). Tre letture sono state in italiano e tre in inglese e anche questo mese ho letto nonfiction, mantenendo il proposito non scritto di questo 2017 di dedicarmi alla lettura di almeno un saggio (o affini) al mese.Continua a leggere…