Reader Problems Book Tag

Bentornati su questi lidi o miei lettori! Avevo detto a più riprese che questa estate il blog non sarebbe andato in vacanza ma alla fine ho avuto bisogno di una decina di giorni di pausa, un po’ per riorganizzare le idee, un po’ perché ho ripreso a leggere ieri sera dopo praticamente venti giorni, un po’ perché non avevo la minima idea di cosa scrivere (e avevo poca voglia di stare al pc).
Il rientro sarà comunque soft e niente è più soft di un book tag. Oggi vi parlo dei problemi che “dilaniano” la vita di ogni lettore, quei dubbi che il resto della popolazione mondiale bolla come inutili ma che, ai nostri occhi, sono di primaria importanza.

guiltyreader

 

Continua a leggere…