Ti consiglio tre… Libri da leggere in vacanza!

Dalle nebbie del tempo riemerge la rubrica in cui vi consiglio tre libri. L’estate sta iniziando, si va verso le vacanze e un po’ più tempo libero, vorrei quindi consigliarvi letture che possono andare bene anche sotto l’ombrellone o, più in generale, in un pigro pomeriggio estivo almeno secondo i miei gusti.

consigli

 

Prima di iniziare sempre i soliti avvisi: vi ricordo che trovate le tre regole tre di questi post proprio qui, nel primo post dedicato alla rubrica e che la regola n°2 non varrà sempre (scoprirete prima o poi il perché). Inoltre nonostante io non voglia assolutamente svelare passaggi chiave delle letture che consiglio da queste parti, attenzione agli spoiler. Ognuno ha una sua personale percezione di cosa sia spoiler per voi, solo per me quindi meglio mettere le mani avanti.
Ora possiamo iniziare con i consigli.

  1. Memorie di una geisha di Arthur Golden. Non so quanti anni siano passati dalla lettura di questo piccolo “mattone” storia di Chiyo bimba venduta a una casa di geisha e del suo percorso di vita che la porterà a essere le geisha più ambita di Kyoto.
    Non è il libro più bello del mondo, probabilmente non è quello più coinvolgente e non farà riflettere per mesi e mesi sul suo contenuto ma sa intrattenere e coinvolgere durante la lettura. Nonostante la mole si lascia leggere velocemente e per coloro che sono totalmente a digiuno dalla cultura giapponese può dare un’infarinatura su una figura così lontana dalla nostra cultura che spesso andiamo a confondere, erroneamente, con quella della prostituta.
    Inoltre per i più curiosi c’è anche il film che avevo apprezzato tanto per musiche e costumi (non tantissimo per la scelta del cast quasi totalmente cinese).


  2. La Primula Rossa di Emma Orczy Ho finito questo libro giusto stamattina e devo ammettere di averlo letteralmente divorato nell’arco di due giorni. Anche qua, non è una lettura esente da difetti, ma è talmente travolgente con quel mix di mistero, azione e quel pizzico d’amore che male non fa assolutamente adatti a una lettura rilassante. Nelle recensioni che ho letto di elogia la qualità della scrittura della Orczy per il suo essere estremamente cinematografica e mi trovo d’accordo. Nel corso della lettura si ha proprio l’impressione di vedere uno di quei film di cappa e spada che tanto andavano di moda (e chissà sepolto tra i miei ricordi sbiaditi c’è proprio la visione di uno dei film tratti dai romanzi della baronessa Orczy), magari ricolorati in epoca successiva in cui i fatti si inseguono e si viene catturati dalle scene perdendo il senso del tempo.
    Ve ne parlerò meglio nel wrap up di giugno, per ora accontentatevi di questo consiglio.


  3. Piccoli Suicidi tra amici di Arto Paasilinna. Un libro assolutamente esilarante ma che fa riflettere al punto giusto. Cosa potrà mai accadere a una banda di suicidi che provano in tutti i modi a porre fine alle loro sofferenze finlandesi? Scopritelo in questo esilarante viaggio figurativo e (spoiler) letterale (fine spoiler) per mano di uno scrittore con delle idee a mio parere geniali. Come dicevo nel wrap up di marzo nel finale l’atmosfera delirante va un po’ a scemare (anche perché la vicenda doveva arrivare a una risoluzione) ma anche solo per l’incipit della vicenda ne vale la pena. Se siete lettori che apprezzate l’umorismo nordico potreste anche attirarvi pure qualche sguardo dai vicini di ombrellone ma vi ripeto, leggetelo.

Per oggi finiamo qua, se volete consigliarmi qualche lettura estiva fatelo pure qui nei commenti! A presto e buone letture, sia in vacanza che tra un impegno e l’altro!

SalvaSalva

3 pensieri su “Ti consiglio tre… Libri da leggere in vacanza!

  1. Toh guarda la combinazione, ho preso in prestito il libro di Paasilinna proprio ieri! Ho sentito parlare molto bene di questo autore (finlandese fra l’altro… non che ne vengano tradotti a bizzeffe qui) e delle sue trovate surreali!
    Non appena terminato Quel che resta del giorno di Ishiguro sarà la mia prossima lettura 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.