Cinque film poco conosciuti #5coseche

Buon venerdì a tutti e anche buon#5cose che, iniziativa del blog Twins books lovers e che propone per ogni venerdì un post tematico, deciso tra tutti i partecipanti all’iniziativa, su 5 cose. Questa settimana torniamo a parlare di film, in modo particolare di film poco conosciuti. In questo caso è necessaria una premessa: dal punto di vista cinematografico sono tutt’altro che un’esperta, vado raramente al cinema e non guardo tantissimi film. Quindi, perdonatemi se vi parlo di film che io ritengo poco conosciuti e invece, per chi segue il cinema molto più di me, sono assolutamente noti. Ma ora bando alle ciance e vediamo quali sono questi 5 film che ritengo poco conosciuti e che meritino più visibilità.

5coseche

  1. La Talpa. Adattamento del romanzo di John Le Carré con tra i protagonisti Colin Firth e Benedict Cumberbatch (sì, lui, Sherlock). Un thriller molto sofisticato ambientato negli anni ’70 in cui un agente del MI6 oramai in pensione, si trova a tornare al lavoro per scoprire chi sia la talpa che ha tradito il suo paese e la sua persona. Consigliatissimo e sarà estremamente complesso capire chi sia la talpa fino alla fine del film.

  2. Nuovo Cinema Paradiso. Non so quanto possa essere sconosciuto questo splendido film di Tornatore, che è una sorta di dichiarazione d’amore nei confronti del cinema da parte del regista accompagnata dalle musiche del Maestro Morricone e da una sequenza di baci celebri che ha fatto la storia. Questo film ha vinto sia il Premio Oscar e il Golden Globe come miglior film straniero nel 1990 e credo mi abbia fatto fare uno dei pianti più sentiti nel guardare un film (a parte gli inarrivabili e oramai per me inguardabili Shindler’s List e Forrest Gump).

  3. L’uomo senza sonno. Questo film ha come protagonista un irriconoscibile Christian Bale poco prima che diventi Batman, interpreta Trevor Reznik, un uomo che oramai da un anno non riesce più a prendere sonno. Questo lo sta distruggendo sia dal punto di vista emotivo che fisico, l’insonnia lo riduce a uno scheletro e lo porta all’isolamento anche sul posto di lavoro. Ma quale sarà la causa di questa insonnia prolungata?

  4. Sin City. Nono sono sicura che il film tratto dal fumetto di Frank Miller sia così poco conosciuto ma in tv lo danno ben poco rispetto a 300 che è invece è entrato nell’immaginario comune (non so se per l’epico coraggio degli spartani o per la battuta Questa è Sparta! o per gli addominali ritoccati con Photoshop che sono forse gli assoluti protagonisti). In questo film a episodi ci troviamo a Basin City, città corrotta fino al midollo che fa da sfondo alle vicende dei nostri protagonisti, tutti in un modo o nell’altro coinvolti in giri criminali, un po’ vittime e un po’ carnefici, in cui anche l’amore è tinto del colore rosso del sangue. La caratteristica di questo film è quella di essere in bianco e nero con solo alcuni particolari, che risulteranno fondamentali per la storia, colorati in maniera accesa di rosso, verde, giallo o blu. Esiste anche un seguito, intitolato Sin City una donna per uccidere, ma non l’ho mai visto quindi non so dirvi se meriti o meno.

  5. Pacific Rim. Anche in questo caso, non sono sicura che questo film sia poco conosciuto ma mi è piaciuto tanto e non credo di averlo mai visto passare in tv. Film del 2013 che ha per regista Guillermo del Toro (sì lo stesso che è ora al cinema con La forma dell’acqua) che sembra un po’ Evangelion (il famosissimo anime anni’90) e porta i robottoni al cinema. Giganteschi mostri alieni invadono la terra arrivando dal mare e l’unico modo che ha l’umanità per fermali è affidarsi ai piloti degli Jäger, giganteschi robot comandati da coppie di essere umani collegati tra loro e col robot stesso tramite una rete neurale. Riuscirà l’umanità a fermare l’invasione?

Siamo giunti alla fine di questo appuntamento. Lo so, sono un po’ un disastro con i film ma ho pensato a film che non sento nominare spesso e che mi sono piaciuti veramente tanto (mi rendo anche conto che molti di questi li ho visti ai tempi dell’università). Se volete consigliarmi qualche film da vedere siete i benvenuti. A presto e buone letture, o dovrei dire buone visioni!

11 pensieri su “Cinque film poco conosciuti #5coseche

  1. Ciao Nuovo Cinema Paradiso è un classico che dovrei recuperare, spero di farcela prima o poi, magari dopo l’università che occupa tutto il mio tempo ormai.
    Un salutone e alla prossima ^^
    Leryn

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.