Ti consiglio tre… graphic novel

Quinto appuntamento con la rubrica in cui elargisco consigli di lettura di cui nessuno sentiva la necessità ma che io do lo stesso perché questo blog in qualche modo dovrà pur andare avanti.
Vi siete ripresi dai bagordi natalizi? Siete ancora immersi nel mondo dei pranzi perenni che si protraggono fino all’Epifania? Avete ricevuto bei regali? Dei libri magari?
Oggi ci dedichiamo però non ai libri ma ai/alle graphic novel (prima o poi capiremo tutti insieme quale sia l’articolo esatto da usare), a tre che mi sono piaciute tanto (e io sono una rompipalle con assoluta poca fantasia).


Prima di iniziare sempre i soliti avvisi: vi ricordo che trovate le tre regole tre di questi post proprio qui, nel primo post dedicato alla rubrica e che la regola n°2 non varrà sempre (scoprirete prima o poi il perché). Inoltre nonostante io non voglia assolutamente svelare passaggi chiave delle letture che consiglio da queste parti, attenzione agli spoiler. Ognuno ha una sua personale percezione di cosa sia spoiler per voi, solo per me quindi meglio mettere le mani avanti.
Ora possiamo iniziare con i consigli.

Il primo graphic novel che vi consiglio è Nimona di Noelle Stevenson (edito in Italia da Bao Publishing), vincitore e/o candidato a una caterva di premi negli Stati Uniti nel 2015. Cosa succede quando una ragazzina con capacità da mutaforma decide di diventare l’assistente del cattivo più cattivo del regno, nonostante lui si opponga?  Come faranno a combattere i buoni dell’Associazione e dell’arcinemico di Lord Balliser ovvero Sir Ambrosius Lombidoro. Ma siamo sicuri che i ruoli siano così definiti in questo regno un po’ fantasy, un po’ sci-fi, in cui si incontrano la magia e le consolle per videogiochi? Nato originariamente come webcomic, Nimona è un prodotto che ha dietro uno stile assolutamente riconoscibile e una trama figlia dei nostri tempi ma portatrice di messaggi oserei dire universali. Poi va be’, c’è materiale per shippare da qua a Tokyo e ritorno, ma se non siete fangirl non è assolutamente disturbante.
Il finale ha una nota assolutamente dolce e amara allo stesso tempo ma risulta assolutamente perfetto  per questa storia moderna con un’ambientazione punk-medioevale assolutamente irresistibile.
Assolutamente consigliato; inoltre lo trovo una lettura assolutamente adatta se ve la cavate con l’inglese e volete migliorarlo o accostarvi alla lettura in lingua originale. In tal caso potete recuperarlo in un’edizione  a un prezzo assolutamente competitivo.


Il secondo graphic novel che vi consiglio è Lucenera di Barbara Baldi (edito da Oblomov Edizioni). Graphic novel in cui le parole lasciano spazio alle immagini. Ci troviamo nella campagna inglese, in epoca vittoriana, quando un’anziana dama dell’aristocrazia muore lasciando tutto alle sue due nipoti. A Clara, abilissima suonatrice di clavicembalo, la contessa lascia la sua tenuta mentre alla sorella va il patrimonio. Questa divisione porterà a uno strappo tra le due sorelle che inizieranno vite completamente separate ed opposte. La tenuta è enorme, Clara non ha i mezzi economici per mantenerla e si troverà a dover licenziare i domestici, chiudere la casa e con un’altra identità iniziare una vita di servitù per poter guadagnare qualche soldo. Riuscirà Clara a realizzare il suo sogno e a tornare a casa?
Mi rendo conto che questo non è un titolo per tutti ma se vi piacciono le storie che hanno l’atmosfera dei romanzi delle sorelle Brontë, che mostrano la profonda ipocrisia della società vittoriana allora è la storia che fa per voi. A me è stato regalato durante lo scorso Lucca Comics da qualcuno che ha l’occhio lungo e conosce i miei gusti e mi sento di consigliarlo perché raramente un lavoro italiano mi convince a questo punto.


Infine vi consiglio Bellezza di  Hubert & Kerascoët (Bao Publishing). In tutte le fiabe, o quasi, la protagonista è bellissima oltre che dotata di buon cuore e riesce ad ottenere ciò che desidera grazie ad un intervento magico che spesso si manifesta sotto forma di fata. Questa è un po’ la struttura di molte delle fiabe classiche che abbiamo sentito e letto sin dall’infanzia. Quale sarà il risultato del mescolamento degli  ingredienti classici con una punta di cinismo e una goccia di realtà? La risposta si trova proprio all’interno di questo graphic novel in cui alla mostruosa protagonista, da tutti chiamata Baccalà, non viene fatto dono della bellezza bensì della percezione della stessa. La fata, assolutamente cattiva, le fa dono di un’illusione eppure questa finta bellezza si dimostrerà essere efficace come se non più la bellezza vera. Baccalà, da tutti rinominata Bellezza scoprirà però che le anche solo l’illusione della bellezza potrà essere molto più una maledizione che un dono.
Bellezza è uno dei miei graphic novel preferiti, trovo i disegni bellissimi, l’accostamento cromatico assolutamente affascinante (almeno l’edizione italiana è in bianco nero e oro) ma la vera potenza è data dal messaggio che la storia trasmette. La morale è chiara al lettore di qualunque età, sebbene sia un’opera destinata in maniera esclusiva a un pubblico di adulti, visto che non risparmia nulla in termini di violenza e depravazione umana. Questo è un fumetto che consiglio a tutti in maniera spassionata.


Anche questo appuntamento lo abbiamo portato a casa. Voi leggete graphic novel? Me ne consigliereste qualcuno? Fatemelo sapere in un commento! Ci vediamo il mese prossimo per altri tre consigli di lettura.

PS: Vi ricordo che sono affiliata ad Amazon e se volete aiutare me e il blog, potete effettuare i vostri acquisti passando per i miei link di affiliata. Ovviamente voi non pagate neanche un centesimo in più. Grazie!

3 pensieri su “Ti consiglio tre… graphic novel

    • Sì, si è proposta sul panorama con un catalogo di tutto rispetto. Peccato si siano accodati anche loro all’andazzo al rialzo dei prezzi dei graphic novel…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.