Blogger Recognition Award

Ehi! Ho ricevuto un premio, mille grazie ad Hana che mi ha conferito il Blogger Recognition Award.

Ogni volta che si riceve un premio bisogna fare due cose: ringraziare e seguire le regole. La prima la farò di sicuro, per le regole, diciamo che le interpreterò (e direi che è già un progresso rispetto al trasgredirle senza pudore alcuno).

1) Ringraziare il blogger che ti ha nominato ed inserire il link al suo blog.
Ringrazio tantissimo Hana e il suo Hana’s Blog in cui potete trovare tantissime recensioni di libri e fumetti. Se vi piacciono i gialli non dovete assolutamente perdervelo! Oltretutto la trovate sia qui su WordPress, che su Blogger. A voi la scelta!

2) Scrivere un post per mostrare il proprio riconoscimento. 
Voi lo leggerete, io lo sto scrivendo… Direi che con questo punto ci siamo.
3) Raccontare la nascita del proprio blog. 
La mia storia con i blog è lunga. Avevo un blog sul defunto Splinder credo dal 2005 fino a quando non ha chiuso. Tra alti e bassi stava sempre aperto ma era più che altro un diario, un luogo di sfogo un po’ infantile in cui solo negli ultimi tempi parlavo di fumetti o di qualcosa che vedevo. Però ne curavo la grafica ed ero diventata niente male con i template. Fortunatamente per le sciocchezze che c’erano scritte Splinder ha chiuso e si è portato via tutto (avevo anche salvato tutto il contenuto ma si è perso in un vecchio pc). Avevo poi provato con blogger ma avevo mollato dopo pochissimi mesi e infine a cavallo tra il 2012 e il 2013 ho aperto questo spazio. In realtà l’idea era parlare di chimica e poi ho iniziato a parlare di libri. Mi ci sono sempre dedicata con pochissimo impegno (e i risultati si vedono) sino all’anno scorso. Negli ultimi due anni ho cercato (con alti e molti bassi) di essere più costante ma spesso gli impegni lavorativi vanno a cozzare con le esigenze del blog e me ne dispiaccio tantissimo. Anche se non lo dimostro in maniera adeguata ci tengo a questo piccolo spazio.

4) Dare consigli ai nuovi blogger. 

Sono la persona peggiore per dare consigli ai nuovi blogger. Si vede dalla gestione di questo spazio. Quindi il consiglio è impegnatevi e ritagliatevi lo spazio se ci credete veramente, non fate come me.
5) Nominare altri 15 blogger ai quali vuoi passare un segno di riconoscimento. 
Eccoci qua. Io invece di nominare 15 blogger nomino tutti coloro che tra i follower e i frequentatori del blog vorranno rispondere e farmelo sapere.
Questo annuncio sul blog vale anche come punto 6 ovvero
6) Informare chi ti ha nominato e chi hai nominato.
E con questo abbiamo finito. A presto per parlare di nuovo di libri. Questo mese sto facendo letture molto interessanti e devo parlarvi di un grosso sospiro di sollievo per un libro appena pubblicato in Italia dopo l’esperienza al limite del desolante per Uprooted e sono felice di potervi consigliare uno dei libri che più ho amato lo scorso anno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.