Progetto Primavera 4*

Quarta domenica di questa serie di brevissimi post, uno per ogni domenica di primavera, nati per per condividere ogni settimana un piccolo (o grande) e bellissimo dettaglio in cui mi sono imbattuta nei sette giorni precedenti.

Colgo l’occasione per augurare a tutti coloro che la festeggiano una Buona Pasqua (o una buona mangiata di uova e dolciumi vari).

Il dettaglio di questa settimana è un’ode alla meteorologia, scienza tanto sviluppata quanto vittima dell’errore che aveva previsto per oggi una bellissima giornata primaverile di sole con un bel tepore e invece si è rivelata una ventosa giornata di primavera che si è portata dietro gli strascichi della pioggia (seppure poca) della notte passata.
L’imprevedibilità del meteo è qualcosa di bellissimo a mio parere, la dimostrazione che per quanto studiamo e creiamo modelli, la nostra comprensione del mondo è talmente limitata che ci sarà da studiare per noi e per le generazioni future!
Sarò di parte ma per me sono poche le cose più belle del voler soddisfare la propria sete di conoscenza (e perché no curiosità) scoprendo come funziona il mondo che ci circonda e che spesso diamo per scontato.

Ora torno a vegetare sul divano, ancora tantissimi auguri a tutti e a domenica prossima col progetto primavera!
*Ovviamente questa idea non è mia ma nasce sul blog di Alessandra di Aliena come te e spero che possiate partecipare in tanti.