Progetto Primavera week 2

Nuovamente domenica, tempo del secondo appuntamento col Progetto Primavera, una serie di brevissimi post (uno per ogni domenica di primavera), nati per per condividere ogni settimana un piccolo (o grande) e bellissimo dettaglio in cui mi sono imbattuta nei sette giorni precedenti.

Il dettaglio di questa settimana appena passata è la ri-scoperta di quanto io preferisca le lunghe giornate di primavera. 
Grazie ora legale, mi avrai tolto un’ora di sonno ma almeno non fa buio alle 5 del pomeriggio.

In realtà questa settimana sono stata rimasta più o meno chiusa in casa per la maggior parte del tempo causa febbre e raffreddore. In pratica, fino a ieri, sono uscita solo quando strettamente necessario. Quindi spero di iniziare a godermi queste lunghe giornate a partire dai prossimi giorni anche perché tutti sono già in giro primaverili e io sembra venire direttamente dalla Siberia in pieno inverno. Sì sono abbastanza freddolosa, se penso che da adolescente ero portatrice sana di magliette e giubbini cortissimi e rigorosamente senza canottiera, ho freddo in maniera retroattiva XD

Foto a caso, sono fiori di mandorlo quindi assolutamente fuori stagione. Ma non ho fatto foto ultimamente, se non ai libri (tanto se mi seguite su Instagram sapete che funziona così)…

 

A domenica prossima con la terza puntata del Progetto Primavera.
*Il Progetto Primavera nasce sul blog di Alessandra di Aliena come te e i meriti sono tutti suoi.

Un pensiero su “Progetto Primavera week 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.