Best & Worst: December 2016

Nuovo giro, nuova corsa, nuovo anno stessa rubrica. Sì io e Yue (sì proprio lui, il misterioso individuo di SayAdieutoYue) anche nel 2017 vi ammorberemo mensilmente con i nostri preferiti (e non) letterari (e non).
Tranquilli la terza parte dell’anno di letture arriva prestissimo ma o facevo il  Best & Worst ora o sarebbe arrivato con un ritardo indicibile (e inaccettabile).

prova3

Il meglio del mese di dicembre è senza alcun dubbio qualcosa che esula le mie letture o le visioni o le mie passioni. Non mi piace tantissimo parlare dei fatti miei sui blog ma tant’è, si capisce dal tono più allegro dei miei post che c’è stato un qualche cambiamento positivo (per quanto temporaneo e infinitesimale) e quando sono scomparsa per un’intera settimana era per ritrovare l’equilibro nei miei nuovi ritmi e spostamenti.
La mia situazione lavorativa è cambiata, per soli 4 mesi ma è cambiata. Direi che meglio di così non so, forse il fatto che il 2016 sia finito? Il fatto che ho degli amici che sono adorabili e fantastici?


prova7

La sorpresa per me è sicuramente l’ultimo libro letto nel 2016 ovvero Dark Matter di Blake Crouch, ve ne ho già parlato nello scorso “WWW Wednesday” (che, in caso lo aveste perso potete recuperare qua). Questo libro lo avevo preso così, senza alcuna ragione precisa, non avevo letto recensioni di alcun tipo e anche se apprezzavo la cover (e a fine lettura capisco il senso sia della copertina inglese che di quella americana) non era un caso della mia classica malattia “feticismo da copertina dei libri”. Eppure questo libro mi ha stupita nel senso più positivo del termine e lo consiglierei a tutti gli amanti dello sci-fi. (Diciamo pure che ha risvegliato il mio coefficiente da appassionata di chimica, fisica e teorie scientifiche plausibili, difficilmente spiegabili e, per certi versi, altamente inquietanti).

 

 

 

 


Meh

Lo hanno amato tutti, per la critica italiana e anche quella statunitense è un libro imprescindibile. Io lo trovo scritto benissimo, per certi versi coinvolgente ma totalmente incapace di creare empatia con me che lo leggevo. Di che libro parlo? Purtroppo il libro incriminato è L’Amica geniale di Elena Ferrante. Lungi da me affermare che sia brutto, non mi passa neanche per l’anticamera del cervello anche solo pensare una cosa del genere però, a livello totalmente personale, non ho sentito alcuna connessione emotiva con Elena, Lila e tutto il cast di personaggi, tra il grottesco e il camorrista, il bullo e il viscido che affollano la vita delle due ragazzine che crescono.
Continuerò a leggere la tetralogia della Ferrante (anche perché, come vi avevo già detto, avevo approfittato di una super offerta di Amazon o era un super errore?) e spero che possa andare a migliorare ma questo è un caso palese di libro per cui avevo delle aspettative altissime che invece sono state parzialmente disattese.
Vi prego non linciatemi per questo mio parere fuori dal coro, comunque in una scala da 1 a 5 gli ho dato quasi 4, non penso sia un disastro. Però freddo, freddo come il ghiaccio che da queste parti non si è ancora visto.


Anche questo mese lo abbiamo portato a termine. Cosa avete preferito in dicembre? Cosa avete odiato con tutta la passione di cui siete capaci?

Fatemelo sapere con un commento qua sotto e appuntamento al mese prossimo!
Stay tuned, i libri preferiti del 2016 stanno per arrivare!

 

2 pensieri su “Best & Worst: December 2016

  1. Ciao! Per me il meglio di dicembre è stato incontrare amici che vivono lontani. Il peggio, ancor più dell’influenza, un ebook che ho iniziato e che non riesco a continuare! Non so che recensione ne verrà fuori! XD

    • Bellissimo anche quello, ho incontrato anche io le mie amiche lontane ed è sempre bello rivedersi. Ah il blocco del lettore, che brutta cosa. Io in questa settimana non ho letto quasi nulla e sono un po’ in crisi per il WWW di domani, non so proprio che dire e ho un solo giorno a disposizione per finire il libro (dopo tutto mi mancano solo 560 pagine)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.