W.W.W. Wednesday VIII

Oggi è mercoledì e quindi, come da due mesi a questa parte, è il momento di  “WWW Wednesday” la rubrica che vi aggiorna, senza che nessuno lo abbia chiesto, sull’avanzamento delle mie letture. Come è andata questa settimana? Spoiler: Non tanto bene. Per il resto, ci vediamo dopo il taglio!

 

Ancora una volta vi ricordo (e voi direte anche basta, ma un minimo di introduzione serve sempre e comunque) che la rubrica si articola in tre domande a cui rispondere, ovvero:

  1.  What are you currently reading? a.k.a. Cosa stai leggendo in questo momento?
    La settimana scorsa non è stata una grande settimana per la lettura, ho avuto diversi impegni e, lo ammetto, poca voglia di leggere. Non ho fatto molti progressi con la lettura, a parte iniziare un altro libro. Quindi al momento ho in lettura sia L’Amica Geniale di Elena Ferrante che The Black Prism di Brent Weeks. Del primo sono circa a pagina 70, del secondo a pagina 20. Direi che non c’è altro da commentare.


  2. What did you recently finish reading? a.k.a. Cos’hai appena finito di leggere?
    Un manga, quello che stavo leggendo settimana scorsa ovvero The Black Museum – Springald di Kazuhiro Fujita. Ambientato nell’Inghilterra vittoriana è la storia di un museo di Scotland Yard e in questo caso particolare racconta le vicende di Spring-heeled Jack e il mistero della sua identità mai svelata ma da molti sospettata.
    Mi è piaciuto?  Abbastanza. Forse la storia avrebbe giovato di una lunghezza maggiore e il “colpo di scena” l’avevo fiutato sin dall’inizio ma queste storie sull’Inghilterra vittoriana mi appassionano sempre. Forse mi è piaciuta di più la seconda parte della prima, con la storia dei due ragazzini. Bene ma non benissimo (per fare una citazione abbastanza stupida).


  3. What do you think you’ll read next? a.k.a. Cosa pensi di leggere in seguito?

    La prossima cosa che andrò a leggere sarà Storie di un’attesa di Sergio Algozzino, graphic novel che ho comprato allo scorso Lucca Comics edita in Italia da Tunuè e che l’autore mi ha autografato con un bellissimo acquerello, come vi ho detto l’altra volta. Inoltre domani inizia dicembre e, suppongo visto che non ho avuto conferme ufficiali, inizierà il gruppo di lettura a cui partecipo. Il libro scelto è un classicone di Natale abbastanza “banale” (a livello di scelta, non di tipo di lettura) ovvero Canto di Natale di Charles Dickens, quindi per le prossime settimane questo libro sarà sempre presente!

Per oggi è tutto, scusate per l’aggiornamento telegrafico ma è tardissimo e l’aver letto veramente poco non giova a ciò che vi posso dire. Appuntamento a mercoledì prossimo con un altro aggiornamento, non richiesto, sulle mie letture (sperando di aver letto un bel po’ di più). A presto!

Disclaimer: Il “WWW Wednesday” è stato creato dal blog Should be reading e io l’ ho trovato, in italiano, sul blog di Spiccycullen.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.