Quotes challenge: Part II of III

Per la serie meglio tardi che mai, arriva la seconda parte del Quotes Challange. In caso qualcuno lo avesse scordato ho ricevuto la nomination da Alessandra del blog Aliena come te.

Non sto qui a ripetervi la pappardella delle semplici regole che ancora una volta io rigiro a mio piacimento. Ciò che conta è che, anche in questo secondo appuntamento, nessuno verrà nominato.
Non mi resta che lasciarvi alle citazioni di oggi.

 

  1. I’m an archaeologist from the future. I dug you up. See you in 400 years.*” River Song – Doctor Who – The Husbands of River Song. Chi mi conosce sa che io adoro Doctor Who e amo River Song alla follia. Avrei potuto scegliere qualsiasi altra sua frase, dal famosissimo Hello Sweetie ma questa la trovo incredibilmente divertente pur essendo collegata a una puntata profondamente triste (specie dal punto di vista di noi spettatori e del Dottore perché con il personaggio di River Song, purtroppo, sappiamo come la storia andrà a finire dal primo incontro che facciamo con questa archeologa psicopatica che è molto più di ciò che sembra).

  2. Kell wore a very peculiar coat. It had neither one side, which would be conventional, nor two, which would be unexpected, but several, which was, of course, impossible*” A Darker Shade of Magic – V.E. Schwab. Un libro che inizia parlandoci di cappotti. Cappotti impossibili, che diventano per il lettore oggetto di culto (se non feticcio) e a cui ci si affeziona come fossero dei veri personaggi. Il cappotto di Kell non parla ma è un po’ come il/la Tardis: quando ne avrai bisogno spunterà fuori un nuovo verso, perfettamente adatto all’occasione.

  3. “Al cuore Ramon, al cuore, altrimenti non riuscirai a fermarmi. Quando un uomo con la pistola incontra un uomo con il fucile, quello con la pistola è un uomo morto. Avevi detto così. Vediamo se è vero. Raccogli il fucile, carica e spara.” Joe a Ramon – Per un Pugno di Dollari di Sergio Leone. La bellezza della trilogia del dollaro. La bellezza di un giovane Clint Eastwood. La poesia di un regista come Sergio Leone. Avrei potuto scegliere una frase de Il buono, il brutto e il cattivo che, secondo il mio umile parere, è un capolavoro (cioè incantarti a guardare un film dove per minuti e minuti nessuno parla, deve pur esserci qualcosa anche se non il dialogo) ma questa frase mi è rimasta impressa dal prima volta che ho visto il film e, ancora oggi, è quella che attendo con più ansia quando mi capita di rivedere Per un pugno di dollari.

 

Nonostante il mostruoso ritardo anche questo secondo appuntamento con le citazioni lo abbiamo portato a casa. Ci vediamo nei prossimi giorni, con il Best & Worst e col Wrap Up di agosto (argh blocco del lettore ad agosto, il numero dei libri letti è crollato).

*1 “Sono un’archeologa che proviene dal futuro. Ho fatto il tuo scavo (archeologico). Ci vediamo tra 400 anni.”

*2 “Kell indossava un cappotto veramente particolare. Non aveva né un solo verso, come sarebbe convenzionale, né due, sarebbe inaspettato, ma diversi e questo era, ovviamente, impossibile.”

2 pensieri su “Quotes challenge: Part II of III

  1. Abbiamo una grande passione in comune… anche io amo River Song! Ero rimasta indietro con le puntate di Doctor Who, ma per fortuna in questi giorni sono riuscita a mettermi in pari. Ha colpito anche me la frase che hai scelto e me la sono “segnata” mentalmente!

    • River è fantastica, potrei citare praticamente qualsiasi cosa abbia detto, ma questa frase mi piaceva perché è detta nella sua ultima apparizione (che, a quanto pare, sarà veramente l’ultima purtroppo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.