Best & Worst: July 2016

Luglio è stato un mese un po’ a corrente alternata, per certi aspetti è stato super “produttivo” (ho letto tantissimo, il mio lavoro ha dato i suoi frutti positivi, ho fatto la presentatrice a Sassari per un concerto in cui ho anche suonato) per altri è stato una sorta di sabbia mobile (il lavoro è finito, trovarne un altro è molto difficile e poi, guardiamoci in faccia, luglio non è stato un bel mese in generale a livello mondiale). Questo non impedisce alla vostra nuova rubrica preferita di comparire da queste parti, anche se con qualche giorno di ritardo (questa volta giustificato, ero in vacanza). Vi ricordo che Best & Worst è un parto della mia mente e di quella di Yue (che trovate sempre su SayAdieutoYue) e che questi post sono solo dei preferiti che ce l’hanno fatta a liberarsi dalle categorie a braccetto con delusioni e cosebrutte.  

prova7

Sì, in basso c'è Uprooted e no, non c'entra nulla. Ma abbiate fede, c'è una storia ai limiti del paranormale sul fantasy di Naomi Novik e sarà presto su i vostri schermi...
Sì, in basso c’è Uprooted e no, non c’entra nulla. Ma abbiate fede, c’è una storia ai limiti del paranormale sul fantasy di Naomi Novik e sarà presto su i vostri schermi…

La sorpresa del mese di luglio è senza alcun dubbio data da due libri ovvero A Darker Shade of Magic e A Gathering of Shadows di V.E. Schwab. Si tratta dei primi due libri di una trilogia (se non sbaglio intitolata Shades of Magic) fantasy di cui vi parlerò nel wrap up. Qui mi limito a dire che per un libro (ovviamente il primo) comprato praticamente SOLO perché trovo che la cover dell’edizione statunitense sia stupenda (so much per la persona profonda) è stata una sorpresa enorme e non vedo l’ora che arrivi il 21 febbraio per leggere la conclusione di questa serie e nel frattempo mi faccio del male seguendo l’autrice su Twitter.
PS: Se chiedete il mio modesto parere, la cover inglese (che sarà usata anche per l’edizione spagnola) è veramente oscena.
PS2: Uprooted non è una sorpresa. Uprooted è ammmmmmmore.


prova3

2016-07-31 22.59.46

Il meglio del mese è senza dubbio la lettura e non sono il numero di tomi letti (9 libri e 2 fumetti) ma anche il fatto che io sia riuscita a leggere in tre lingue diverse. Non vado a comprare in inglese o francese perché voglio sembrare superiore o “faiga”, semplicemente spesso sono curiosa e la controparte italiana delle letture inglesi o francesi spesso non c’è (in questo caso è il solo Ready Player One ad aver avuto l’onore di essere pubblicato nel nostro paese col titolo di Player One mai l’ho preso in inglese sia perché la cover italiana non mi piaceva, sia perché c’era una differenza di prezzo sostanziale tra le due edizioni). Come detto prima per tutte le considerazioni vi rimando al wrap up di prossima uscita, volevo solo sottolineare che il proposito di leggere un classico al mese (tra quelli che non ho mai letto) continua e questo mese di agosto è iniziato proprio con la lettura di un classico (forse ad agosto saranno due, non faccio mai una TBR, decido cosa leggere praticamente sempre a sentimento). La speranza è di migliorare ancora col francese per poter arrivare a leggere dei libri in quella lingua e non solo dei fumetti, ovviamente nessun classico che ritengo assolutamente fuori dalla mia portata.
Però vedere questa pila di libri mi soddisfa proprio anche perché so che replicare ad agosto sarà veramente dura.


 


prova4

Attenzione Rant, questo mese estremamente stupido, in 3..2…1…
Il peggio di questo mese appena passato non è un libro, non è un film, non è una serie è proprio una condizione fisica ed esistenziale. Si potrebbe definire una lotta infinita, nella quale si può sperare di vincere qualche battaglia ma non la guerra… Insomma parlo delle zanzare, o meglio delle mie braccia (e gambe, ma soprattutto braccia) distrutte dai morsi (punture?) di zanzara. È stata una lotta lunga quasi tutto il mese e non ha avuto una vera conclusione. Ho provato repellenti naturali, cerottini, zampironi e nulla sembrava fermarle. La tregua (che si traduce in una puntura ogni tanto) si è raggiunta solo con l’assunzione quotidiana di pastiglie omeopatiche di Ledum Palustre (ovvero rosmarino di palude). Speriamo duri tutto il mese di agosto perché durante lo scorso mese ho pensato seriamente di dover andare dal medico per una cosa così sciocca.


 

Questo mese ho rivelato un’altra categoria… Chissà se riuscirò a usarle tutte il mese prossimo!

 Sfondo dei vettori disegnato da Freepik

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.