Day Thirteen: Play with Word Count – Una storia in 50 parole

 

“Gli attimi prima di un concerto sono i peggiori, l’ansia ti assale, pensi che tutto possa andare a rotoli, ti sudano le mani e hai lo stomaco sottosopra. Mentre sei in balia di pensieri catastrofici il sipario si apre, prendi fiato e inizi a suonare. Addio ansia, benvenuta musica.”


Disclaimer: Continua la mia sfida con la #everyday inspiration di WordPress. In teoria dovrei scrivere per 20 giorni di fila… Giorno tredici. Meno sette.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.