I preferiti di MariaSte XII: Giugno 2015

Un altro po’ ed è già agosto ma come si dice, meglio tardi che mai… No, stop, fermi un attimo  questa l’ho già detta. Ricominciamo, o meglio proviamoci…
Metà luglio e arrivano i preferiti di giugno, così è se vi pare e anche se non vi pare. La verità è che sono stata tremendamente impegnata e mi sono liberata di parte degli impegni solo ieri (leggi alla voce concerto ) quindi, sempre in collaborazione con quel losco figuro di Yue che posta puntualmente i suoi preferiti su SayAdieutoYue e fa un sacco di post molto più interessanti dei miei.

Buona lettura! La serie: Game of Thrones. Io lo sapevo, la gente che mi ha cercato disperata dopo la 5 x10 no. E ora “soffriamo insieme” (tutto tra grandissime virgolette sia chiaro). No, niente coefficiente Harmony neanche questo mese, è più che altro coefficiente morti fuori controllo manco ci fosse la gara tra showrunners e Martin. Va be’ see you in April, che se aspettiamo Winds of Winter mi sa che che ci trovano tutti mummificati…

No ragazzi non ci siamo, come dire non è questo il telefilm. Jon Snow you know nothing, neanche come si fa finta di suonare una chitarra… Sì stessa immagine del mese scorso… pigrizia

Il libro: Authority di Jeff Vandermeer. Nulla da dichiarare anche in questo caso, vi parlerò del libro quando avrò un attimo di tempo. A parimerito The Gods Themselves di Isaac Asimov. Vedi alla voce sopra. Poi se ve ne parlo ora finisce che non faccio il post, mi conosco.

Il film: Niente film, a giugno c’erano #imieiplayoff (vedi  l’oggetto)

La canzone mangiacervello: Mercy dei Muse. A me piacciono, è il mio cuoricino di sedicenne che gli va dietro sempre e comunque (la voce niente male di Bellamy) dai tempi di Muscle Museum insieme a P.

A parimerito: Faccia di Trudda (vedi alla voce l’oggetto)

L’oggetto: La T-Shirt dei Play Off della Dinamo (vedere instagram dove è stata postata). Not earlier, not later, just now. Campioni d’Italia dopo 7 gare, 4 overtime e una quindicina di infarti del miocardio. Un sabato sera in piazza d’Italia con altre diecimila persone a cantare Faccia di Trudda (vedi alla voce la canzone mangiacervello) e a sentire giocatori di basket con tasso alcolemico fuori da ogni grazia (dalle mie parti si direbbe “una cottura a 8 piani”) che urlano “Semmu di sassari e semmu li piu fosthi”

Il cibo: Le pesche. Yeeeee, estate, finalmente, la frutta che piace a me. Non vedo l’ora che arrivi pure il melone (rigorosamente quello bianco, quello arancione non mi piace tantissimo)

See ya in August!

PS: Dodicesimo appuntamento, il prossimo è il compleanno dei preferiti, uau incredibile XD

Un pensiero su “I preferiti di MariaSte XII: Giugno 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.